GLOSSARIO

Con Computer Assisted Translation Tool (CAT tool), o semplicemente con l’acronimo CAT, si fa riferimento a programmi per computer che utilizzano memorie di traduzione e altri strumenti terminologici per aumentare la produttività dei traduttori e migliorare la gestione e la coerenza terminologica. Un esempio di programma è SDL Trados Studio.

L’intelligenza artificiale (Artificial Intelligence) è l’insieme di studi e tecniche che tendono alla realizzazione di macchine, specialmente calcolatori elettronici, in grado di risolvere problemi e di riprodurre attività proprie dell’intelligenza umana. Tra le applicazioni della AI troviamo la traduzione automatica.

In informatica, con Application Programming Interface (API) si indica un insieme di procedure atte all’espletamento di un dato compito; spesso tale termine designa le librerie software di un linguaggio di programmazione.

L’asseverazione, o giuramento, di una traduzione è la certificazione della conformità al testo originale di una traduzione.

Il desktop publishing (DTP) è l’insieme delle procedure e tecniche di creazione, impaginazione e produzione di prodotti editoriali o di altri testi destinati o no alla pubblicazione, al fine di renderli conformi a una veste (formattazione) desiderata attraverso l’uso di programmi per computer di composizione testuale e grafica.

L’internazionalizzazione in economia, e per estensione in informatica e altri ambiti, è il processo di adattamento di una impresa, un prodotto, un marchio, pensato e progettato per un mercato o un ambiente definito, ad altri mercati o ambienti internazionali, in modo particolare altre nazioni e culture.

È un sistema di gestione della qualità creato specificamente per i dispositivi medici. Nell’ambito della sua applicazione, con dispositivo medico si intende qualsiasi apparato, strumento, macchina, apparecchiatura o reagente per un uso in vitro, o anche un programma per computer o un prodotto del genere che trova applicazioni in ambito sanitario.

ISO 17100 è una norma ISO che specifica i requisiti per tutti gli aspetti del processo di traduzione che incidono direttamente sulla qualità e sulla fornitura dei servizi di traduzione. Include disposizioni relative alla gestione dei processi fondamentali, requisiti minimi di qualificazione e disponibilità di risorse.

Lo standard ISO 18587 fornisce i requisiti per il processo di post-editing completo e umano dell’output di una macchina di traduzione automatica e delle competenze dei post-editor.

La legalizzazione della traduzione con l’Apostille della Procura serve in tutti i casi in cui il documento tradotto andrà presentato all’estero presso enti o autorità oppure presso ambasciate o consolati esteri in Italia.

Le scienze della vita comprendono i campi della scienza che coinvolgono lo studio scientifico degli organismi viventi – come i microrganismi, le piante, gli animali e gli esseri umani – nonché le considerazioni correlate come la bioetica.

La localizzazione è il processo di adattamento dei contenuti originali al sistema linguistico e culturale dell’area geo-linguistica di destinazione.

La memoria di traduzione (Translation Memory, TM) è un particolare tipo di database utilizzato in programmi software, ossia i CAT tool, progettati per assistere e aiutare il processo di traduzione.

La Machine Translation (MT), in italiano traduzione automatica, è l’approccio alla traduzione che si avvale di strumenti informatici per la traduzione automatica di testi da e in qualsiasi lingua. Gli approcci più diffusi sono la traduzione automatica statistica e la traduzione automatica basata su reti neurali.

Con Machine Translation Post-Editing ci si riferisce alla correzione di un testo prodotto da una macchina di traduzione.

Il post-editor è un linguista che ha svolto una specifica formazione e che ha maturato un’esperienza professionale nel post-editing di testi prodotti da una macchina di traduzione automatica.

Il processo di Quality Assurance è quell’insieme di procedimenti e processi, spesso rigorosamente standardizzanti e conforme a norme ISO, volti a garantire la qualità della traduzione.

Una rete neurale artificiale, nel campo dell’apprendimento automatico, è un modello computazionale composto di “neuroni” artificiali, ispirato vagamente dalla semplificazione di una rete neurale biologica.

Una banca dati terminologica (termbase) è una banca dati in cui gestire una raccolta terminologica. Le banche dati terminologiche agevolano la traduzione assistita (vedi CAT tool) utilizzando sistemi basati su memorie di traduzione. Aiutano a utilizzare la terminologia specifica e aziendale che sia uniforme, univoca e consolidata e a evitare l’uso di termini non appropriati. In genere, nel processo traduttivo le banche dati terminologiche servono anche a proporre traduzioni di termini, velocizzando il lavoro del traduttore.

La traduzione brevettuale si riferisce alla traduzione integrale o parziale di un brevetto, che deve essere effettuata ai fini del suo deposito o della sua convalida.

La traduzione medica consiste nella traduzione di documenti di interesse medico-scientifico, quali ad esempio manuali per dispositivi medici, documenti di marketing farmaceutico, documentazione clinica, normativa e tecnica, come, ad esempio, materiale informativo, bollettini medici, foglietti illustrativi, ecc.

Preventivo

Raccontaci il tuo progetto e troveremo la soluzione più adatta alle tue esigenze. Il preventivo è gratuito.













[adgroupid_i][/adgroupid_i]
[device_i][/device_i]
[feeditemid_i][/feeditemid_i]
[matchtype_i][/matchtype_i]
[keyword_i][/keyword_i]
[adposition_i][/adposition_i]
[creative_i][/creative_i]
Ho letto e accetto l'Informativa Privacy