Obiettivi

Con il termine di “traduzione medica” si indica in realtà un mondo terminologico e testuale molto variegato. I testi possono essere libri ma anche manuali d’uso, consensi informati, documenti aziendali, riviste rivolte a specialisti, brevetti. Per affrontare un insieme così differenziato di testi è necessario che il traduttore disponga di buone conoscenze tecniche e di uno stile di scrittura preciso, asciutto e appropriato al pubblico bersaglio. Non è vero che un testo medico-scientifico può essere affrontato con avvedutezza solo da una persona con un curriculum medico-biologico. Avere una laurea in biologia o medicina permette ovviamente di comprendere appieno ciò che si sta leggendo ma tradurlo in modo appropriato è tutt’altra cosa. Il traduttore dovrà dotarsi di quelle conoscenze di base che gli potranno permettere di raggiungere un livello di comprensione soddisfacente del testo in esame e un “tecnico” (laureato in biologia, medicina, biotecnologia, farmacia ecc.) dovrà al contrario apprendere le tecniche traduttive di base, lo stile e la capacità di scrittura proprie di un linguista. Come si può intuire, vista la complessità del settore, per diventare traduttori medici “provetti” è necessaria molta pratica, avvalersi dei consigli di colleghi più esperti e seguire una formazione specifica. Obiettivo del corso è quindi offrire buoni riferimenti teorico-pratici per affrontare questo genere di testi.

Il programma 

1.Prodotti farmaceutici

2.Cosa è un farmaco

3.Ricerca e sviluppo in campo farmaceutico: sperimentazione preclinica, sperimentazione clinica, brevetti e immissione in commercio

4.Principi attivi, eccipienti, cenni di nomenclatura chimica

5.Esempi di testo: Riassunto delle caratteristiche del prodotto, Foglietto illustrativo, Documenti regolatori, Rivista medica

6.Cosa sono le biotecnologie e i farmaci biologici

7.Cenni sul processo regolatorio

8.Studi clinici

9.Il consenso informato

10.Illustrazione di testi

11.Principi di editing e scrittura medica

  • Le figure professionali
  • Risorse su carta e Internet
  • Esempi di “falsi amici”
  • Tradurre è comprendere
  • Il lavoro di redazione
  • PubMed
  • Cenni di nomenclatura
  • Prefissi e suffissi in medicina
  • Unità di misura
  • Esempi di traduzione corrette (ed errate)
  • Bibliografia

12.Esercitazioni e correzioni con l’insegnante

  • Consenso informato
  • Dispositivo medico
  • Farmaco
  • Kit di diagnosi molecolare
  • Studio clinico
  • Altri tipi di testo

13.Glossario medico-scientifico scaricabile (inglese-italiano)

Modalità

E-learning: slide-show animato. Le esercitazioni saranno corrette e discusse con l’insegnante. Chat asincrona con l’insegnante durante tutta la durata del corso. Possibilità di comunicare via email all’indirizzo training@a-stw.com. Materiali di riferimento scaricabili: glossario di termini medico-scientifici (53.000 termini). Al completamento del corso sarà possibile scaricare l’attestato di partecipazione.

DESTINATARI

Il corso si rivolge a traduttori esordienti, neolaureati, traduttori, ma anche a laureati e laureandi in discipline scientifiche, come biologia, medicina, scienze farmaceutiche, scienze naturali ecc.

DOCENTE

Domenico Lombardini si occupa di traduzione e scrittura medico-scientifica. Laureato in scienze biologiche, si è occupato di ricerca biomedica (neuroscienze). È traduttore e formatore. Ha curato corsi online e presso università. È fondatore e proprietario di ASTW.

MODALITÀ

E-learning: slideshow animato

DATA DI INIZIO

Il corso è sempre attivo

ISCRIZIONE

Segui la procedura online QUI per iscriverti