La traduzione dei dialoghi dei film stranieri per renderli fruibili nel paese in cui è destinata la distribuzione  nelle sale o attraverso servizi come Netflix è cruciale per la realizzazione artistica dell’opera e, anche, per il suo successo dal punto di vista commerciale. Non è raro, tuttavia, che un orecchio attento possa accorgersi di stonature nella resa italiana di alcune porzioni di dialogo, anche senza aver sottomano lo script originale in lingua straniera.

Vengono in mente due casi, tra i tanti, di cui è possibile rendersi conto guardando la versione italiana di un film straniero. Nel primo, Jurassic World, pellicola apparsa nel 2015, la bella ma stressata manager del parco, impersonificata da Bryce Dallas Howard, riferisce di fantomatici “ricercatori di DNA”, che vuole rendere in italiano l’espressione inglese “DNA excavators”, ma non mi risulta esitano scienziati del genere in Italia, o meglio, esistono ma vengono identificati con il termine di “biologi molecolari” o, al limite, biotecnologhi.

Un altro esempio si ritrova nella celeberrima pellicola de I Goonies, film apparso nel 1985, quando Mouth, personaggio impersonificato da Corey Feldman,  a un certo punto grida, nella versione italiana: “Invertire pressione!”, quando in italiano la traduzione corretta di “backpressure” è ovviamente “contropressione”…

Qui https://sfy.ru/?script=goonies lo script de I Goonies in lingua straniera; qui https://jurassicpark.fandom.com/wiki/Jurassic_World_Film_Transcript quello di Jurassic World.