Blog sulla traduzione 2022: le migliori fonti di informazione

Da molti anni ormai, all’interno della sezione blog del nostro sito (disponibile anche nella sua versione inglese), cerchiamo di proporre ai lettori contenuti variegati e di qualità relativi al mondo della traduzione e dei servizi linguistici. Dalla machine translation agli ultimi progressi tecnologici, dagli sviluppi più recenti riguardanti il nostro settore alle notizie più interessanti, con un occhio di riguardo per i nostri campi di specializzazione, ossia:

  • life science
  • proprietà intellettuale
  • traduzioni tecniche
  • traduzioni legali
  • medical writing

Con l’obiettivo di fornire una visione quanto più possibile dettagliata del settore, proponiamo di settimana in settimana contenuti originali, nati dalla nostra esperienza e competenze, e selezioniamo i contributi offerti da magazine e blog di riferimento. Contenuti che vengono da noi rielaborati e arricchiti con nuovi spunti e riflessioni.

In ogni professione l’aggiornamento continuo è la chiave del successo. E questa affermazione è senza dubbio vera per tutti quei settori fortemente influenzati dall’innovazione tecnologica.

Nuove tecniche, pratiche consolidate e strategie vincenti, il mercato del lavoro è sempre in evoluzione, e il settore della traduzione non fa certo eccezione.

Nel tentativo di offrire nuovi spunti a tutti i nostri lettori, oggi vogliamo condividere con voi quelle che riteniamo essere le migliori fonti di informazione reperibili online.

Slator

Chi ci legge da tempo sa bene quanto apprezziamo gli input forniti da questo magazine online. Più volte citato all’interno dei nostri testi, Slator offre analisi di mercato e ricerche riguardanti l’intera industria globale della traduzione, con un occhio di riguardo alle start up, alle aziende di rilievo e agli aspetti finanziari del nostro mercato.

P.S. Nel 2020, il nostro CEO Domenico Lombardini ha contribuito alle pubblicazioni di Slator con un proprio testo, visionabile qui.

MultiLingual

Un’altra realtà ben nota ai nostri lettori è senza dubbio MultiLingual.

Il magazine offre notizie sempre aggiornate sulla comunicazione multilingue, dalla traduzione alla localizzazione passando per la sottotitolazione e l’interpretazione. Propone inoltre fatti di cronaca che interessano le diverse realtà del settore, con una particolare attenzione nei confronti delle minoranze linguistiche.

Anche in questo caso, Domenico ha collaborato con la redazione del magazine per la pubblicazione di diversi articoli, visionabili qui.

Proz.com

Proz.com è la più grande comunità al mondo per linguisti freelance e LSP. La piattaforma offre ai traduttori di tutto il mondo il giusto contesto per sviluppare un proprio networking. Propone offerte di lavoro e argomenti di discussione, così come consigli utili e la possibilità bidirezionale di fornire feedback su traduttori e clienti.

All’interno del blog non mancano inoltre le risorse utili per tutte le figure operanti del mondo della traduzione.

Un vero e proprio punto di riferimento, sia per i linguisti in erba che per quelli più esperti.

Aiti

È giunto il momento di dedicare uno spazio alle realtà nostrane.

Nella sezione dedicata dell’Associazione italiana traduttori e interpreti vengono promosse tutte le attività dell’Associazione e le comunicazioni del Consiglio Direttivo Nazionale. Il tutto arricchito da articoli interessanti e validi spunti di riflessione.

Aniti

Un’altra realtà italiana altrettanto autorevole è l’Associazione nazionale italiana traduttori e interpreti.

A questo link è possibile informarsi sui diversi settori della traduzione, spaziando dalla traduzione turistica a quella medica, lasciandosi ispirare da spunti originali e consigli utili su come affrontare il lavoro di tutti giorni.

Training for Translators

Chiudiamo il nostro breve elenco con una risorsa molto utile per tutti i traduttori.

Training for Translators è una realtà fondata nel 2006 dalla traduttrice e scrittrice Corinne McKay. All’interno del sito è possibile trovare corsi utili per muovere i primi passi nel settore della traduzione, acquistare libri sull’argomento, e, nella sezione blog, carpire i “segreti” su come avviare e gestire al meglio una carriera da freelance.


Foto di Suzy Hazelwood da Pexels